Incendio in ditta, arrestati titolari

Due fratelli di 71 e 73 anni sono stati arrestati dalla Polizia di Stato di Brescia e si trovano ora ai domiciliari con l'accusa di aver appiccato un incendio alla loro azienda, la Plexilab, a Brescia, andata a fuoco a il 18 gennaio 2017. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, hanno permesso di scoprire che l'incendio sarebbe stato organizzato per incassare un premio assicurativo visto il periodo economico difficile a causa di commesse non andate a buon fine. In occasione dell'incendio, all'interno della ditta erano stipati grossi quantitativi di materiale plastico, in parte costituito proprio dalle commesse non onorate da alcuni clienti, che avevano sprigionato, in poco tempo, fiamme altissime, che si erano anche propagate ad una vicina rivendita di autovetture, mandando a fuoco anche diverse macchine.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Marone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...